ITA     

Il Territorio della provincia BAT

Buona parte del territorio della provincia è compreso nella zona di produzione della Doc Castel del Monte, che prende il nome dal maestoso castello patrimonio dell'umanità nel comune di Andria e si estende a lambire parte della provincia di Bari.

Denominazione che, per quanto come nel resto Puglia sia usata solo per una piccola parte dei vini prodotti nella zona, è una delle più rappresentative e attive della regione. Lo dimostrano i numeri, con un più che rispettabile 7 mi¬lioni di bottiglie all'anno.

E lo dimostra la recentissima approvazione di tre nuove Docg per altrettante tipologie estrapolate dalla Doc. Già dalla vendemmia 2011, Castel del Monte Rosso Riserva, Castel del Monte Nero di Troia Riserva e Castel del Monte Bombino Nero passeranno alla nuova denominazione.

Pur con tutti i limiti insiti nel sistema delle Doc, è comunque un segnale importante della volontà dei produttori locali di darsi regole sempre più stringenti e di rivendicare il posto di prima fila che meritano nel panorama dei vini di qualità.

Territorio magico

Non è un caso che l'illuminato imperatore Federico II abbia scelto proprio la som¬mità di una delle colline di questa zona per costruire lo straordinario castello che costituisce una delle più importanti testi¬monianza dell'architettura medioevale.

Questo territorio di raccordo fra la Puglia del nord e il resto della regione, è ricca di paesaggi e luoghi che fanno innamorare e rimangono per sempre impressi nella memoria di chi li visita.

Come, per citare solo un altro esempio, le Saline di Margherita di Savoia. Con una estensione di qualcosa come 4500 ettari su una fascia lunga 20 km e profonda 5 a ridosso della costa, sono le saline più grandi d'Europa.

Un ambiente magico che basta visitare una volta per capire come mai lo stesso Federico II venisse qui ogni volta che poteva e per passare lunghe ore a cac¬cia, accompagnato solo dal suo amato falco.

Aggiungeteci la bellezza delle città vecchie di Trani e Barletta, e non vorrete più andarvene. Per fortuna ci sono i vini per continuare a rivivere anche a casa il fascino di queste contrade.

  Disciplinare Vini DOC Castel Del Monte